ENERGIA ELETTRICA SULLA STRADA

 

Il progetto “Energia elettrica sulla strada” nasce all’interno del settore meccanico del Centro di Formazione Professionale nella sede di Erba dell’Associazione Padre Monti.

Il progetto si inserisce strettamente nel percorso formativo e professionale degli studenti delle due classi coinvolte, fornendo loro strumenti sia concettuali sia pratici per affrontare i cambiamenti ecologici in atto.

Oggi i ragazzi si trovano ad imparare il funzionamento dei motori tradizionali, a combustione, in un’epoca in cui è urgente saper ragionare di un tipo di tecnologia diverso, più efficiente e sostenibile dal punto di vista ambientale. Il tema centrale del progetto sarà la questione energetica, che verrà inserita nella complessità del più ampio tema della “insostenibilità ambientale” della società che l’essere umano si è costruito, approfondendo con le classi coinvolte da subito anche le alternative possibili, già praticabili e, di fatto, praticate: non solo le buone pratiche individuali, ma anche le soluzioni che la scienza e la tecnologia ci offrono per attivare dei cambiamenti radicali nel nostro modo di vivere e, nello specifico, di spostarci e di lavorare. Nell’intervento verranno approfondite le energie rinnovabili, in particolare l’energia solare e il suo utilizzo per far funzionare motori e autoveicoli.

Questi contenuti non saranno semplicemente presentati o sperimentati in un modo che rimane comunque astratto, perché separato dalla vita quotidiana dei ragazzi, ma verranno concretizzati e calati nella realtà, così da essere fatti propri e compresi a livello profondo, integrando la teoria con specifiche procedure ed esperienze concrete.

“Energia elettrica sulla strada” si propone inoltre di attivare gli studenti nel coinvolgimento del territorio, e nello specifico degli operatori che lavorano nel settore meccanico, con modalità e strategie che verranno definite nel corso del processo educativo, ma che vedranno protagonisti gli alunni stessi delle due classi coinvolte.